Cosmofarma exhibition 2007 – Bologna 11-13 maggio – le novit

Cosmofarma 2007

emozione, atmosfera, passione

Ancora una volta la Sartoretto Verna si presenta a Cosmofarma con l’obiettivo di tracciare una direzione: lo stand a Bologna è stato concepito attorno a 3 concetti chiave che secondo noi potranno essere i vantaggi competitivi delle moderne farmacie: emozione, atmosfera e passione.

L‘esperienza sul campo di quest’anno, l’evoluzione della new economy e l’affermarsi del “funky businnes”, la globalizzazione e le nuove e consolidate abitudini del consumatore evoluto ed esigente sono tutti attualissimi fenomeni che traslati nel settore farmacia danno una chiara e decisa indicazone su cui riflettere:IL CONTENITORE SUPERA DI GRAN LUNGA IL CONTENUTO, la moderna farmacia potrà rimanere competitiva solo se saprà rinnovarsi strategicamente divenendo più importante dei prodotti che vende.

Avanti dunque con le emozioni. Il futuro della farmacia è la qualità, il divenire polo di attrazione, catalizzatore di risposte alle esigenze sempre più puntuali e personalizzate della clientela.

Chiariamo da subito che i prodotti saranno sempre più facili da reperire e nella maggior parte gli stessi nelle diverse distribuzioni. Chicco, elettromedicali o aspirina sono e saranno al supermarket, all’autogrill, nella parafarmacia oltre che nella farmacia.
Nell’era della rivoluzione informatica dove sempre più prodotti vengono venduti ma soprattutto acquistati comodamente dalla propria casa con il proprio pc conterà sempre di meno il prodotto ma il fattore emozionale legato al suo acquisto.

Quindi saranno sempre di più le emozioni a spingere il consumatore all’acquisto piuttosto che le reali necessità. Il prodotto sarà dato sempre di più per scontato in quanto sempre di più facilmente reperibile.

Siamo bombardati tutti i giorni da pubblicità, immagini, prodotti che mai sazieranno invece la nostra fame di nuovo, la nostra voglia di stupirci, di emozionarci.
Creare oggi un’attività basata esclusivamente sulla quantità sarebbe un suicidio. Più che mai bisognerà puntare sulla qualità degli ambienti, sulla tecnologia di luci e materiali a ricreare ambientazioni mutevoli mixitè di differenti e nuove funzioni.
Se oggi le città in cui molti noi abitiamo vivono 24 ore in luoghi dove allo stesso tempo si mangia, ci si ricrea, si lavora, si studia, si dorme, la nuova farmacia non si potrà più presentare più solo come “il posto dove si dispensa il farmaco”, ma dovrà reinventarsi creando luoghi dove incontrarsi, dibattere sui temi della salute in spazi community, fare indagini sulla propria salute ma soprattutto percorrere strade di benessere a misura d’uomo, perchè oggi più che mai abbiamo bisogno di sentirci accolti e rassicurati nella nostra unicità.



Warning: mysql_num_fields() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /wordpress/wpns/wp-includes/wp-db.php on line 3096