Credito d’imposta alle farmacie del Sud fino al 2019

Credito d’imposta farmacie 2016

 

Via libera della commissione Bilancio della Camera al “pacchetto Sud”

Approvati gli emendamenti alla legge di Stabilità per il rilancio del Meridione presentati dal governo.

IN SINTESI:

  • Si prevede il credito d’imposta automatico al 20%
  • Il credito riguarderà le imprese «ubicate nelle zone assistite di Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo».
  • Lo sconto fiscale vale per l’acquisto anche tramite locazione finanziaria di macchinari, impianti e attrezzature varie destinati a strutture produttive già esistenti o che vengono impiantate sul territorio.
  • Il finanziamento vale quasi 2,5 miliardi di euro in 4 anni (sino al 2019)
  • Il limite massimo per ciascun progetto sarà pari a 1,5 milioni di euro
  • Il credito d’imposta sarà cumulabile al super ammortamento al 140%

Proprio sul sud, ha spiegato il ministro Boschi, si incentrano alcune delle misure contenute nella manovra che “vanno ad aggiungersi al “super ammortamento” e alle agevolazioni fiscali per chi assume a tempo indeterminato“.

 

Super ammortamento farmacie al 140% per tutto il 2016

Super ammortamento al 140% per le farmacie di prossima approvazione alla legge di stabilità

APPROFONDISCI ==> leggi l’articolo

 

Proroga degli sgravi per i neoassunti nel Mezzogiorno

Sul fronte del lavoro, invece, si prevede uno stretto monitoraggio delle risorse ancora disponibili del Piano di azione e coesione 2007-2013 per consentire la proroga al 2017, con eventuale rafforzamento, degli sgravi per le assunzioni a tempo indeterminato nelle regioni del Mezzogiorno.
fonte: Sole 24