Farmacia Calderara: 350 mq di benessere nella Val d’Ossola

350 mq di benessere nella Val d’Ossola
Farmacia Dr Calderara – Trontano (VB)

Si supera un ponte di ferro ed un lungo rettilineo, poco fuori Domodossola, la Farmacia Calderara è come una gemma, incastonata tra i monti che la circondano. La palazzina è a due piani fuori terra, con 4 grandi vetrine ed ampio parcheggio.
L’aria è pungente, i colori sono nitidi, i rapporti sono fatti più di sguardi che di gesti, la gente di montagna è fatta così, alle parole preferisce i fatti.

E’ questa atmosfera si ritrova nelle scelte adottate per la ristrutturazione. Accorpo di due unità un tempo abitative ed utilizzo di tre livelli, per un totale di circa 350 mq., dei quali 250 mq. per la Farmacia. Un piano interrato per autorimessa, deposito, controllo, guardaroba e ripostiglio. 
Un primo piano con foresteria, doppi servizi, ufficio, laboratorio e zona espositiva per il pubblico di prodotti per i bambini  , sanitari e celiaci, realizzata con la linea ®RAL3.

Un piano terra con zone ordini ed etico in cassettiere. Tre banchi monopostazione semicircolari rivestiti in alluminio ed un controbanco per omeo ed etico ad alta rotazione con esposizione superiore per gli otc, tutto laccato color Alu A e mobili con fianchi in metacrilato luminoso ed acciaio spazzolato della linea ®RAL1.
Un settore natura con mobili della linea CLASSICA, patinati avorio e banco dipinto a trompe-l’oeil che racconta le radici lacustri del titolare.

Un settore dietetici, integratori ed uno bellezza, igienici  realizzati con la linea ®RAL2 su pareti semicurve con timpani bicolori giallo e blu, ma di quella particolare tonalità di giallo e blu, per ricordare colori familiari, quelli dell’arnica e della genziana.
Una vetrata artistica, formata da tanti frammenti di vetro colorato di Murano, a formare un disegno, quello dei monti, della vallata, della cascata del Toce, a testimoniare i luoghi dove si è scelto di vivere.

La vetrata diaframma lo spazio fra banco e vetrina, così la luce forte che penetra in Farmacia dalle grandi vetrine esterne, innonda la quotidianità del lavoro al banco di mille scheggie colorate e mantiene la privacy agli sguardi esterni.

C’è una zona protetta per l’autoanalisi e la misurazione della pressione ed una, a piani continui degradanti e sotto-illuminati, per i promozionali e stagionali.
Ci sono vetrine a tutta luce che fanno vedere l’interno ed attirano l’attenzione su precisi punti d’esposizione, tramite piani luminosi o cubi colorati. Ed una bussola d’ingresso con distributori automatici e passafarmaco protetti.
 

E poi informazione, molta. Attraverso schermi Lcd posizionati nei punti strategici della farmacia e scritte e loghi sui timpani retroilluminati, Perchè il cliente, in modo soft e del tutto naturale, sappia muoversi come se quell’ambiente le fosse da sempre familiare.

Questo clima che si coglie è lo strumento più immediato che il dott. Calderara ha per comunicare, per lanciare un ponte immaginario di collegamento con la sua gente, per condividere l’appartenenza ad una comunità, ad un gruppo. Ogni scelta sembra naturale, ma mai casuale. Il pilastro forgiato a cono rovesciato ed anello di luce che dà attenzione e centralità al settore bellezza o l’elevatore, in vetro ed acciaio, che buca il vano scale e collega  a vista il piano superiore.

La scelta della tinteggiatura, ocra giallo pallido per il piano terra e terra bruciata per il primo piano, esalta i livelli e ricorda quelle vette che la circondano, quando il sole le illumina. E poi la pietra, la beola della Val d’Ossola, la sua pietra, a rivestire squarci di farmacia, qui le scale, là i muretti, lì quella parete e quelle colonne, per scolpire volumi, per dare profondità e fascino agli ambienti, per suggerire, coi led blu incassati, percorsi e scoperte. 
Perchè questa è una farmacia di montagna del terzo millennio.



Warning: mysql_num_fields() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /wordpress/wpns/wp-includes/wp-db.php on line 3096