arredamento_farmacia

Lettera aperta di un farmacista

Lettera aperta di un farmacista

 

Sono un farmacista.

La mia farmacia ha  oltre un secolo di storia ed una radicata tradizione sul territorio in un piccolo paese, che amo, ma che conta poco più di diecimila anime geograficamente posizionato in un punto dove arrivi solo se ci vuoi arrivare.

Il momento è sicuramente difficile per tutte le farmacie, i fatturati sono  diminuiti  ed i cambiamenti incombono come una spada di Damocle.

L’unica soluzione è chiudersi in un profondo e continuo lamento e gettare la spugna. Sono un farmacista, un professionista ma …..il futuro mi spaventa.

Assolutamente no!  Nulla di tutto ciò!

 

Il cambiamento, a mio avviso continuo ed inarrestabile, del settore farmacia può essere un grosso stimolo ed una grande opportunità.

E’ proprio inseguirlo, o percorrerlo, che mi dà ogni giorno l’entusiasmo di mettermi all’opera.

La farmacia di oggi e del futuro può essere  una struttura,  come poche,  in grado di offrire  varietà di prodotti e di servizi prestigiosi che, con  la professionalità e la percezione di qualità che comunica, creano un mix inimitabile.

Ma tutto ruota intorno alle persone,  al cliente , quello che ci preferisce e quello che vogliamo persuadere a preferirci.

Ogni giorno, da anni, mi chiedo quali sono le sue necessità i suoi desideri, le sue aspettative

 

La risposta, che pure cambia con i tempi è , in sintesi, costantemente questa: essere accolto nel miglior modo in un luogo dove può trattenersi piacevolmente, essere guidato e consigliato da personale esperto e formato,  essere soddisfatto dalla scelta dei prodotti e dai servizi offerti, addirittura essere piacevolmente sorpreso da novità che spesso scoprono riscontri inaspettati, essere sicuro che tutto questo presso la nostra farmacia c’è tutti i giorni.

E la farmacia, con il suo enorme potenziale di fidelizzazione, e con il motore della naturale  esigenza di ingresso della gente, così gestita, diventa vincente, praticamente ovunque.

 Abbiamo imparato a muoverci nel mondo della prima infanzia attraverso una nuova idea di punto vendita dalla quale è nato un brand. Abbiamo oggi integrato questa realtà nella farmacia.

I bimbi  sono  il nostro sorriso quotidiano. Un bimbo che sta per nascere è fonte di enorme felicità ed entusiasmo, che possiamo condividere con le mamme e le loro famiglie. Creiamo un rapporto meraviglioso e, rispondendo alle loro esigenze, acquisiamo clienti amici.

Ma la mia farmacia di oggi è l’ immagine di una visione condivisa.

 

Qualche anno, infatti, fa ho voluto conoscere, poiché ammiravo le sue realizzazioni, l’architetto Luca Sartoretto Verna. Dopo alcuni incontri, che sono serviti per conoscerci, ho trovato in lui la stessa idea del mondo della farmacia attuale e futuro, un’idea ottimistica, fattiva e propositiva.
In poco è nata una sincera amicizia ed abbiamo fatto squadra. Con il suo team  interpretava al meglio quando condividevamo e mi ha consegnato un realizzazione che rispecchia perfettamente il mio ed il suo concetto di farmacia vincente.

Certo non sempre la strada è facile, l’ innovazione può spaventare, gli investimenti possono essere onerosi e generare preoccupazione ma, se ci si pone le giuste domande dandosi le giuste risposte, credendoci e confrontandosi con chi può indicarci percorsi e fornirci soluzioni,    mi sento di affermare che è la strada giusta ed il vero rischio è l’immobilità.

Ed oggi i miei clienti entrano in farmacia con il sorriso…quello del farmacista può essere davvero un bellissimo mestiere.

Dott. Corrado Petella – Farmacia Del Sannio – Piedimonte Matese (CE)

 

 



Warning: mysql_num_fields() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /wordpress/wpns/wp-includes/wp-db.php on line 3096