Roma: luce nella farmacia Internazionale di Piazza Barberini

La farmacia internazionale di Piazza Barberini
Tanta luce e l’eleganza del bianco nel centro storico di Roma

Ha un nuovo volto la Farmacia Internazionale di piazza Barberini a Roma, una delle più conosciute del centro storico. Immancabile punto di riferimento per gli abitanti di questo elegante e prestigioso quartiere, che tocca le famose via Veneto e via del Tritone, la farmacia della D.ssa Teresa Cervini ha optato per un sobrio rinnovamento capace di valorizzare i servizi offerti e di mettere subito a proprio agio chi vi entra. Luminosità, ambiente accogliente e più spazioso rispetto al passato, oltre ad un accattivante design moderno, saranno apprezzati sia dalla clientela di passaggio che da quella abituale. Gli arredi dalle linee essenziali arricchiti da una studiata illuminazione creano un impatto visivo che comunica immediatamente al visitatore ordine ed efficienza. Come tutti gli interventi della Sartoretto Verna anche quest’ultimo infonde al locale, con una superficie di 170 mq estesa su tre livelli, un’impronta originale e attraente, elementi fondamentali che caratterizzano una farmacia e la preparano ad affrontare le nuove sfide del mercato.

La zona dell’etico, a sinistra dell’ingresso, è organizzata con tre eleganti banchi mono-postazione illuminati con top in marmo, dove i clienti possono godere di privacy e avere con il farmacista un approccio confidenziale. Gli espositori retro-illuminati con piani in cristallo e montanti in alluminio, della linea Ral System 2, conferiscono massima visibilità ai diversi prodotti consentendo un’ordinata divisione per settori merceologici. Grazie alla scelta cromatica degli arredi bianchi e ai toni dell’illuminazione del controsoffitto e della segnaletica interna, nella farmacia della D.ssa Cervini si respira un’aria rilassante che dà ai clienti la piacevole sensazione di trovarsi lontano dalle caotiche strade dei dintorni e di potersi soffermare sulla scelta del prodotto da acquistare. Gondole a modulo illuminate al centro del locale indirizzano verso due percorsi, uno direttamente nell’area prescrizioni e l’altro verso il fondo, dove su un piano leggermente rialzato è stata allestita una saletta dedicata alla cosmesi con un ulteriore banco e una comoda seduta per il cliente. Qui gli espositori autoportanti slanciati fino al soffitto della linea Ral System 1, di cui alcuni con cassettiere o a vetrina, creano un angolo più appartato in cui avvalersi con calma della consulenza professionale sempre a disposizione nella farmacia Internazionale. Le vetrofanie dei visual di questo settore, che riscuote particolare interesse per i turisti, sono in diverse lingue, tra cui francese, spagnolo e arabo. La propensione della farmacia ad avere una clientela internazionale ha poi richiesto che i visual del resto del locale fossero in italiano ed inglese. L’esperienza della Sartoretto Verna all’estero ha giocato un ruolo importante nel progettare una divisione degli spazi ed una razionale esposizione dei prodotti che riscuotesse il gradimento dei clienti stranieri, abituati ad altre tipologie di farmacie e a volte disorientati in quelle italiane. La cura dei dettagli, uno dei fiori all’occhiello della Sartoretto Verna, ha poi permesso di definire dei ‘’corner’’ in modo elegante e funzionale. Una parete interamente a led, una delle ultime novità d’arredo dell’azienda, ha dato estrema visibilità ad un angolo appena a destra dell’entrata in precedenza poco sfruttato. Per presentare i prodotti appena usciti sul mercato o evidenziarne qualcuno in particolare è stato predisposto un espositore ad oblò in plexiglass, che attira inevitabilmente lo sguardo dei clienti. A catturare l’attenzione del pubblico è anche un piattino rotante fissato ad uno degli espositori su cui mettere brochure o articoli in vendita. Vicino alla porta d’ingresso sono stati posti cubi luminosi dove disporre prodotti o materiale pubblicitario, che creano allo stesso tempo un’atmosfera calda ed ospitale. Questi moduli sono visibili dalla strada attraverso le porte scorrevoli e svolgono anche la funzione di espositori da vetrina. Per arricchire la comunicazione e migliorare l’interazione con i clienti sono stati disposti in punti chiave schermi digitali ed è stato persino studiato un sistema di videoproiezione, utilizzabile ad esempio per pubblicizzare programmi mensili organizzati dalla farmacia. A trarre beneficio dal riassetto del locale non è soltanto la clientela ma anche i professionisti che vi lavorano. Gli interventi effettuati e la riorganizzazione degli spazi in modo più armonico hanno aumentato la fruibilità delle diverse aree agevolando l’operatività del personale.

La professionalità e l’esperienza della Sartoretto Verna hanno consentito alla farmacia Internazionale, una sorta d’istituzione per il quartiere, di rinnovarsi mantenendo un assetto imposto dalla rigida normativa legata alla sua posizione. Vincoli storici e architettonici hanno influito sui rifacimenti interni e sulla sistemazione delle vetrine. La spazialità del locale è stata dilatata grazie ad una studiata illuminotecnica, alla scelta di materiali e di colori dai toni freddi che conferiscono una sensazione di profondità, mentre nell’area della cosmesi fondali a specchio hanno creato un effetto ottico di ampiezza. Il pavimento in gres porcellanato, un materiale molto resistente dai riflessi naturali, si armonizza perfettamente con gli spazi circostanti, accentuando l’estetica elegante della farmacia. L’utilizzo quasi esclusivamente di luci a led, oltre a creare un’atmosfera piacevole, è sinonimo di attenzione verso l’ambiente poiché determina un notevole risparmio energetico. L’illuminazione è l’elemento fondamentale delle vetrine, una situata sulla piazza che ospita la bellissima fontana del Tritone del Bernini, e due sull’adiacente via delle Quattro Fontane che porta al Quirinale. Nel caso della farmacia Internazionale oltre a catturare l’attenzione del pubblico di passaggio le vetrine devono integrarsi alla facciata del palazzo d’epoca. Per questo la semplicità è stata la parola d’ordine nel progetto dell’architetto, in cui si punta su effetti luminosi creati da varie fonti tra cui moduli illuminati internamente che servono anche da espositori.





Warning: mysql_num_fields() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /wordpress/wpns/wp-includes/wp-db.php on line 3096