Requisiti minimi dei locali per la somministrazione dei vaccini ed i test sierologici in Farmacia

Requisiti minimi dei locali per la somministrazione dei vaccini ed i test sierologici in Farmacia

Alessio D'Amato, assessore alla Sanità della Regione Lazio, fa sapere che le farmacie potranno vaccinare i pazienti nei locali se idonei. Andiamo quindi a comprendere in questo articolo quali presumibilmente saranno i requisiti minimi dei locali per la somministrazione dei vaccini ed i test sierologici in Farmacia

La novità più rilevante per la professione farmaceutica, è senza dubbio la disposizione, contenuta nell’articolo 1-bis del provvedimento, che estende anche alle farmacie la possibilità di somministrare i vaccini, in spazi idonei sotto il profilo igienico-sanitario e avvalendosi della collaborazione di infermieri o assistenti sanitari, secondo modalità che saranno stabilite con un decreto del ministero della Salute.

Anti-poliomielitica, anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite B, anti-pertosse, anti-Haemophilus influenzae tipo B, anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite e anti-varicella: questi i 10 vaccini obbligatori e gratuiti per i minori di età compresa tra zero e sedici anni che saranno introdotti dopo le modifiche introdotte al decreto legge sui vaccini. Sono previsti nel decreto anche meningococco B, meningococco C, pneumococco e rotavirus.

In questo momento di emergenza legato all’aumento di contagi da Covid è fondamentale ridurre la possibilità di sovrapposizione dei sintomi tra influenza e Covid per evitare il congestionamento delle strutture sanitarie e la Regione Lazio parte per prima mettendo a disposizione delle farmacie 100mila dosi di vaccino antinfluenzale che è il numero più alto in Italia.

Le farmacie non solo potranno venderlo al cittadino, ma anche somministrarlo se dimostreranno di avere i requisiti tecnici, ovvero locali idonei, attrezzature e personale.

I requisiti minimi per poter effettuare le vaccinazioni in Farmacia sono assimilabili a quelli fissati per gli studi medici. All’interno dovranno essere presenti specifici arredi, attrezzature strumentali e tecnologiche. Proviamo di seguito ad ipotizzare i requisiti e le modalità di attuazione in attesa di chiare indicazioni da parte della Direzione Salute della Regione Lazio.

REQUISITI MINIMI DEGLI SPAZI

  • Dimensione correlata alla tipologia e al volume delle prestazioni erogate;
  • Rispetto della privacy (insonorizzazione, separazione fisica dalla sala vendita e dal magazzino);
  • Accessibilità per le persone handicappate. 
  • Adeguata segnaletica, per favorire un agevole afflusso di pazienti;
  • Presenza di spazi di accettazione e attesa (dotati di numero di posti a sedere adeguati al numero di pazienti che usufruiscono del servizio);
  • Presenza di un lavabo in acciaio con comando non manuale;

REQUISITI MINIMI ARREDI/TECNOLOGIA

  • Arredi con superficie facilmente lavabile e disinfettabile;
  • Arredi, attrezzature e presidi medici adeguati alla specificità delle attività svolte;
  • Presenza di un lettino;
  • Presenza di un carrello per la gestione delle emergenze;
  • Presenza di un armadietto per la conservazione di farmaci e presidi medici con chiusura a chiave;
  • Presenza di appositi raccoglitori o schedari per il cartaceo
  • Presenza di un frigorifero per la conservazione dei farmaci dotato di requisiti idonei alla loro conservazione (segnalatore esterno di temperatura ecc.)
  • Frigorifero per l’eventuale conservazione di reagenti/allergeni con requisiti idonei alle sostanze da conservare (segnalatore esterno di temperatura)
  • Presenza di defibrillatore semiautomatico

REQUISITI MINIMI IMPIANTISTICI

  • Sono assicurate efficaci condizioni di illuminazione e ventilazione (vedi riferimento normativo vigente)
  • Presenza di un impianto di riscaldamento e/o di climatizzazione che assicuri una temperatura degli ambienti di 20°/22° centigradi nel semestre invernale (ora solare) e possibilmente non inferiore a quella esterna per più di 6° centigradi (e comunque non inferiore a 20° centigradi) nel semestre estivo
  • E’ installato un computer con connessione a internet
  • È installato un impianto telefonico pubblico utilizzabile dagli utenti

REQUISITI MINIMI GENERALI PER I LOCALI DELLA FARMACIA

  • I locali hanno pavimenti lavabili e disinfettabili
  • I locali hanno pareti con rivestimento impermeabile e lavabile per un’altezza di almeno 2 mt.
  • I locali sono dotati di porte a superficie lavabile
  • Presenza di spazi o armadi per deposito di materiali d’uso, attrezzature, strumentazioni
  • Presenza di spazi per attività amministrative
  • Presenza di uno spazio per archivio

PERSONALE ADDETTO, RESPONSABILITÀ E FORMAZIONE

  • Il titolare della Farmacia si assume la responsabilità della formazione degli operatori addetti e documenterà la formazione e l’addestramento continuo di ciascun operatore;
  • Durante lo svolgimento delle prestazioni è prevista la presenza costante di un infermiere, indicato quale responsabile delle prestazioni svolte;
  • Tutti i materiali, i farmaci e le confezioni riportano in evidenza la data della scadenza;
  • Sono documentate le prestazioni svolte e per ogni prestazione erogabile vengono esplicitate:
  1. a) modalità di prenotazione
  2. b) tempi d’attesa (max) per la prestazione
  3. c) costo della prestazione svolta e modalità di pagamento
  4. d) orari di erogazione delle prestazioni
  • Le prestazioni effettuate sono registrate specificando:
  1. a) le generalità dell’utente rilevate dal documento sanitario
  2. b) la tipologia delle prestazioni
  • Esistono e vengono seguiti protocolli per garantire l’efficacia delle procedure di:
  1. a) sanificazione degli ambienti
  2. b) detersione, lavaggio, disinfezione di tutti gli strumenti ed accessori
  3. c) sterilizzazione di tutti gli strumenti ed accessori che richiedono tale trattamento
  • Esistono procedure finalizzate a garantire il comfort ed il rispetto della privacy durante le prestazioni
  • Vengono seguiti periodicamente corsi di formazione per la rianimazione cardio-polmonare
  • Lo spazio è dotato di collegamento on-line.

Se sei titolare di farmacia ed interessato ad avere maggiori informazioni su:

  • Come organizzare gli spazi della Farmacia per effettuare le vaccinazioni;
  • Soluzioni modulari per organizzare in tempi rapidi i propri locali senza perdere esposizione;
  • Normative di riferimento.

 

Prenota adesso ed inizia ad immaginare il futuro, ti aiuteremo a realizzarlo